Luna piena di maggio. Luna delle Lepri.

La luna piena di maggio, una luna luminosa, luna del fiore, luna della gioia e della piantatura, non a caso siamo nel pieno della stagione primaverile.

Le energie che muovono questa giornata sono di piena fase creativa, di intuizione, di contatto con sè stessi, di leggerezza.

E’ la prima Luna, è la prima lunazione dall’equinozio di primavera, è il momento prorompente degli inizi, dei fiori che sbocciano, della spinta verso il futuro, del nuovo.

Apre i cicli, è una luna selvaggia, e prorompente, ci invita a rivedere alcuni aspetti che si sono già manifestati e che possiamo “rivedere”.

Se è successo non è detto che non possa riaccadere!

Come ogni popolo, i Celti davano alla Lepre un senso di fecondità, un animale sacro che era associato secondo le antiche leggende romane, alla primavera e alla fertilità.

Il periodo quindi, ci invita a vivere i rapporti in modo più intenso, ad aprirsi alla Vita, al Sole, alle nuove opportunità che sono come i boccioli dei fiori.

Oggi quindi potresti sentirti legat* a cose che impediscono di progredire, il dubbio di lasciar andarne altre che possa darti libertà: chiediti quindi cosa puoi ricevere se lasci ciò che non senti più tuo e quale credenza hai ancora attiva che ti tiene ancora legat*!

Come di consueto ho pescato tre Fiori Australiani, vediamoli e senti se risuonano.

Red Suva Frangipani

Questo fiore è il fiore del lutto, della perdita: quest’essenza esce quando si vive emozioni di grande intensità, difficoltà e avversità che si possono vivere quando una relazione termina oppure quando si perde qualcuno di caro, animale compreso.

Può essere usata quando una relazione affronta un cambiamento doloroso, a volte mi sono trovata a darlo anche ai bambini di genitori separati che non riuscivano a trasformare quella perdita.

Bush Fuchsia

Quest’essenza è perfetta per integrare informazioni inter emisferiche ossia ciò che proviene dalla mente razionale dell’emisfero sinistro, quindi la capacità di calcolo, la logica con quelle più emozionali dell’emisfero destro, i ricordi, le sensazioni, i profumi.

Aiuta per chi sta affrontando degli esami o prove per poter integrare le due proprietà cerebrali che ricordo essere importanti entrambe per poter ricordare un’informazione.

Viene utilizzato per problemi di disgrafia, dislessia, per equilibrare le funzioni ipotalamiche (caldo, freddo..), migliora l’apprendimento, la concentrazione, la lucidità e per chi ha scarsa coordinazione.

Flannel Flannel

Un piccolo fiore che aiuta a sviluppare la gentilezza, la sensibilità, il contatto fisico.

Aiuta ad esprimere i sentimenti e a percepire la fiducia nell’altro: è utilizzato da chi non ama essere toccato, per chi non è gentile con il prossimo, per aumentare una certa intimità emotiva e sciogliere la rigidità fisica che è sintomo di rigidità mentale.

Tre fiori quindi dedicati al contatto con sè stessi e con il prossimo, in linea con la Luna di maggio.

Senza farlo volutamente, anche oggi sono testimone della magia della vita e della sincronicità.

Una Luna che richiama a stare in Natura, a vivere pienamente l’abbondanza di ciò che la nostra Terra ci regala ogni giorni ma che spesso non lo notiamo.

Oggi, appena puoi, permetti ai raggi del sole di scaldarti e nutriti del profumo dei fiori, vivi con leggerezza e ricorda di sorridere.

Osserva attorno a te e stupisciti perchè, anche tu, sei parte del tutto.

Buona Luna piena.

Doc S.

Please follow and like us:
error